Categoria: 2ª Divisione

In 2ª Divisione tornano i 3 punti contro la Persicetana

Dopo tre sconfitte consecutive in cui il Conad aveva raccolto un solo punto, a San Giovanni in Persiceto le mordanesi fanno bottino pieno e salgono a 14 punti in classifica.
Primo set equilibrato fino a metà, poi è la Persicetana a tentare l’allungo con un break di 6 punti che che la porta in vantaggio 18-15; l’immediato contro-break della squadra di Ferraccioli però stende le avversarie che non hanno più la lucidità per replicare e Mordano conquista il primo set 25-21.
Manca però ancora la costanza di rendimento ed il secondo parziale ne è la prova, Costi e compagne reggono solo ad inizio set ma poi le padrone di casa allungano e chiudono senza troppi patemi 25-17.
Sembra un’altra partita iniziata bene e finita male ma questa volta il Conad Mordano ritrova subito la lucidità persa e, nel terzo set, torna a lottare punto a punto: fino al 22-21 i giochi sono ancora aperti ma è il turno di battuta di Dalmonte a rompere gli equilibri e a portare in vantaggio 2 set a 1 le ospiti.
La Persicetana non ci sta e vuole portare la partita al quinto set. Parte forte e sembra ormai prossima all’obiettivo quando, nel quarto set, si trova in vantaggio 22-16. La pallavolo è però sempre imprevedibile e infatti, questa volta sul turno di servizio di Rosini, Mordano pareggia il conto tutto d’un fiato: 22-22. Non è ancora finita per la Persicetana che con gli ultimi sforzi conquista i primi due set point 24-22; Mordano riconquista palla annullando il primo set point e, dopo aver annullato anche il secondo, ribalta nuovamente la situazione e tira dritto fino alla fine chiudendo 26-24 e festeggiando una vittoria molto sofferta ma meritata.

Persicetana – Conad Mordano: 1-3
(21-25 / 25-17 / 21-25 / 24-26)

Conad Mordano: Loreti 14, Dalmonte 10, Rosini 6, Bonacorsi, Bassi 3, Costi 5, Merouche 4, Grillini, Gentilini (L). All. Ferraccioli

Condivisione Social Media:

La 2ª Divisione sconfitta in casa 3-2 dal Calderara

Non basta una partenza brillante per portare a casa una vittoria che sembrava a portata di mano.
Dopo un primo set quasi perfetto vinto 25-17, il gioco delle mordanesi si incaglia alla fine del secondo set quando Calderara riesce prima ad annullare due set point , poi a chiudere 27-25.
La squadra allenata da Ferraccioli risente, anche mentalmente, del set appena perso e le ospiti hanno gioco facile a chiudere vittoriose anche il terzo parziale 25-19.
Poi la partita cambia di nuovo volto e questa volta sono Costi e compagne a essere padrone del campo: il quarto set vola via in un attimo e il 25-11 finale la dice lunga.
Siamo ora 2 set pari e la partita si decide al quinto. I colpi di scena non sono ancora finiti perché Calderara approfitta di un nuovo black-out delle mordanesi per scattare subito sul 4-0 e poi andare al cambio campo in vantaggio; Mordano non ci sta e riesce a pareggiare il conto sul 12-12. Il finale però sorride di nuovo alle ospiti che con 3 punti consecutivi chiudono set e partita.

Conad Mordano – Calderara Volavolley: 2-3
(25-17 / 25-27 / 19-25 / 25-11 / 12-15)

Conad Mordano: Loreti 21, Dalmonte 7, Rosini 20, Bonacorsi 2, Bassi 6, Costi 7, Merouche 8, Grillini, Arbana, Gentilini (L). All. Ferraccioli

Condivisione Social Media:

Disponibile online il quinto numero di Seconda Linea

Pubblicato il numero 5 di “Seconda Linea”, il giornalino che sarà ditribuito oggi pomeriggio in palestra a Bubano quando le nostre ragazze di 2ª Divisione il Calderara.
L’intervistata di oggi è Linda Merouche, centrale mordanese di17 anni.
Sono presenti articoli, foto, classifiche e risultati dei campionati attualmente in corso.
Ed in esclusiva, pubblicate per la prima volta, le nuove foto dei gruppi giovanili 2017-2018!!

Buona lettura!

Condivisione Social Media:

Sconfitta 3-1 contro il Solovolley

Seconda sconfitta consecutiva per la 2ª Divisione allenata da Prisca Ferraccioli.
Le mordanesi, dopo aver conquistato senza troppi patemi il primo set, cedono il secondo parziale con lo stesso punteggio con cui avevano vinto il primo: 25-19.
Le imolesi del Solovolley poi, galvanizzate dalla vittoria nel set precedente, allungano anche nel terzo parziale che sembra a senso unico fino al 15-8, poi il Conad si sveglia e, trascinato anche dagli attacchi di Rosini, impatta sul punteggio di 21-21; poi purtroppo di nuovo blackout e il Solovolley fa suo anche il terzo set 25-21.
In vantaggio 2 set a 1, le imolesi tornano in campo per chiudere la partita mentre il Mordano punta al tie-break. Costi e compagne riescono a mentenere qualche punto di vantaggio fino al 23-21 ma sono poi le padrone di casa ad avere il primo set point sul 24-23, Mordano annulla, poi di nuovo avanti Solovolley 25-24, Mordano annulla di nuovo; al terzo tentativo però le imolesi non falliscono e riescono a chiudere set e partita.
3-1 il risultato finale e qualche rammarico per le ragazze di Ferraccioli perché i punti, in questa occasione, sembravano a portata di mano.

Solovolley Imola – Conad Mordano: 3-1
(19-25 / 25-19 / 25-21 / 27-25)

Conad Mordano: Loreti 11, Dalmonte 4, Rosini 22, Bonacorsi 7, Bassi, Costi 6, Merouche 3, Grillini, Gentilini (L1), Ferro (L2). All. Ferraccioli

Condivisione Social Media:

Prima sconfitta in casa per la 2ª Divisione

Non riesce a ribaltare il pronostico la squadra di Ferraccioli che esce sconfitta, per la prima volta in casa, contro il Masi di Bologna.
Le ospiti, tutte under 18 come Costi e compagne, si confermano squadra solida e certamente candidata alla vittoria del girone.
La squadra di Ferraccioli non riesce mai veramente ad entrare in partita; poco efficace in attacco e non determinata come al solito in difesa.
Il Masi invece supera velocemente i pochi momenti di sbandamento e, chiudendo 3-0, rimane saldamente agganciato alla testa della classifica.

Conad Mordano – Essebi Broker Masi: 0-3
(20-25 / 15-25 / 19-25)

Conad Mordano: Loreti 9, Dalmonte 1, Rosini 10, Bonacorsi 8, Bassi 1, Costi 1, Merouche 3, Grillini, Arbana 1, Gentilini (L1), Ferro (L2). All. Ferraccioli

Condivisione Social Media:

Disponibile online il quarto numero di Seconda Linea

Pubblicato il numero 4 di “Seconda Linea”, il giornalino che sarà ditribuito oggi pomeriggio in palestra a Bubano quando le nostre ragazze incontreranno il Masi di Bologna.
L’intervistata di oggi è Giorgia Grillini, opposto mordanese di17 anni.
Sono presenti articoli, foto, classifiche e risultati dei campionati attualmente in corso.
Buona lettura!

Condivisione Social Media:

La 2ª Divisione batte anche il Pontevecchio

Continua la striscia positiva di risultati per la squadra di Ferraccioli che, tra le mura amiche, riesce a superare 3-2 l’ostacolo Pontevecchio dopo una partita durata più di 2 ore.
Sin dalle prime battute si capisce che il match sarà combattuto ed equilibrato; il primo set resta in bilico fino a metà, poi Mordano allunga e chiude 25-20, top scorer del set Rosini con 5 punti in attacco.
Nel secondo parziale il Conad sembra padrone della partita ma, sul massimo vantaggio di 18-10, le bocche da fuoco mordanesi si bloccano, le ospiti prendono coraggio e la partita si ribalta: in poco tempo il Pontevecchio pareggia il conto e poi chiude a proprio favore 25-23.
Costi e compagne si riprendono subito dalla batosta subita e nel terzo set ricominciano a macinare gioco; il punteggio sul tabellone segna di nuovo 18-10 ma questa volta le padrone di casa puntano decise al traguardo e non se lo lasciano sfuggire: 25-19 e vantaggio 2-1 nel computo dei set. Top scorer del set Loreti con 7 punti.
Il quarto set è però di nuovo blackuot per la squadra di Ferraccioli e diventa così un assolo Pontevecchio con le attaccanti che mettono a terra palloni con percentuali altissime, al contrario di Mordano che riesce a chiudere un solo punto in attacco in tutto il set; finisce 25-11 per le bolognesi e si va al quinto.
Fortunatamente Mordano riprende a giocare ma anche il Pontevecchio c’è e tenta un primo allungo sul 6-3; le padrone di casa si riorganizzano subito e ribaltano la situazione andando al cambio di campo in vantaggio 8-7. Si continua punto a punto fino al 13 pari poi ci pensa Bonacorsi a rompere l’equilibrio: prima mette in terra il pallone del quattordicesimo punto, poi va al servizio e chiude con un ace set e incontro. Mordano festeggia la vittoria e porta a casa altri 2 punti che la mantengono nelle zone alte della classifica.

Conad Mordano – Pontevecchio: 3-2
(25-20 / 23-25 / 25-19 / 11-25 / 15-13)

Conad Mordano: Loreti 14, Dalmonte 2, Rosini 12, Bonacorsi 11, Costi 5, Merouche 3, Valdrè, Grillini, Arbana, Gentilini (L1), Ferro (L2). All. Ferraccioli

Condivisione Social Media:

Disponibile online il terzo numero di Seconda Linea

Pubblicato il numero 3 di “Seconda Linea”, il giornalino che sarà ditribuito questa sera alla partita di 2ª Divisione a Bubano.
Disponibile anche, già da questa mattina, presso il Conad di Mordano.
L’intervistata di oggi è Micaela Bassi, centrale mordanese che si sta riprendendo da un infortunio alla caviglia.
Sono presenti articoli, foto, classifiche e risultati dei campionati attualmente in corso.
Buona lettura!

Condivisione Social Media:

Vittoria nel derby con la Uisp Imola ma si infortuna il centrale Bassi

Soddisfazione in casa Mordano per la vittoria 3-2 in 2ª Divisione in casa della Uisp Imola. A smorzare però l’entusiasmo c’è l’infortunio alla caviglia di Micaela Bassi durante il riscaldamento pre-partita.
In emergenza fin da inizio partita allora Ferraccioli, a corto di centrali, propone Dalmonte al centro insieme a Merouche, Costi palleggiatrice opposta a Bonacorsi, Loreti e Rosini schiacciatrici.
Il primo set parte equilibrato ma, sul punteggio di 11-11, un break di 5 punti della Uisp rompe gli equilibri e propizia l’allungo della padrone di casa che chiudono poi 25-18.
Nel secondo parziale la storia cambia, Costi e compagne diventano più concrete e determinate, in un amen il punteggio dice 11-2 per Mordano: Rosini e Loreti martellano da zona 4 con costanza fino alla fine e col punteggio di 25-15 le ospiti pareggiano i set.
Sull’onda dell’entusiasmo anche nel terzo set il Conad Mordano continua ad esprimere un bel gioco e riesce a chiudere a proprio favore anche questo parziale:
Mordano si trova ora in vantaggio 2 set a 1 ma la Uisp si scuote: vuole portare la partita almeno al quinto set. Mordano oppone solo una debole resistenza e diventa così tutto facile per le imolesi che restituiscono il 25-15 alle ospiti. 2-2 e si va al tie-break.
Partono forte Costi e compagne che al cambio campo si trovano in vantaggio 8-4; poi allungano ancora e sul 14-7 la partita sembra giunta all’epilogo. Invece no, la pallavolo è sempre imprevedibile, come la psicologia delle ragazze in campo. Le imolesi non sono ancora sconfitte e, punto dopo punto, si avvicinano nel punteggio e credono nell’impresa. Impresa però incompiuta perché, ad un solo punto da pareggio per la Uisp, Loreti pianta in terra l’ultimo attacco e il Conad Mordano può festeggiare la vittoria, sofferta ma meritata.

Uisp Imola Volley – Conad Mordano: 2-3
(25-18 / 15-25 / 20-25 / 25-15 / 13-15)

Conad Mordano: Loreti 21, Dalmonte 1, Rosini 20, Bonacorsi 7, Bassi, Costi 3, Merouche 1, Valdrè, Grillini, Arbana 2, Gentilini (L). All. Ferraccioli

Vai alla Gallery fotografica »»

 

Condivisione Social Media:

Altri 3 punti importanti per la 2ª Divisone

Il Conad Mordano, vincendo 3-0 in casa contro la Polispèortiva Emilia, ottiene tre punti importanti, portando a 6 il bottino in classifica dopo tre giornate di campionato.
Assenti Dalmonte per infortunio e il libero Gentilini per impegni personali, Coach Ferraccioli convoca Zavagli e Arbana come schiacciatrici e la giovane Bianca Ferro, che svolgerà bene il suo ruolo come libero titolare.
Il primo set parte con un Mordano falloso e le ospiti ne approfittano per portarsi avanti 7-3; poi, sul turno di battuta di Bonacorsi, la svolta: le padrone di casa scavalcano in un sol colpo le avversarie andando avanti 9-7 e da qui allungano fino al massimo vantaggio di 23-15. Il set sembra ormai giunto alla conclusione ma non è così: qualche minuto di confusione mentale delle mordanesi riapre i giochi e le bolognesi si portano addirittura avanti 25-24 ad un punto dal set. Costi e compagne ritrovano però la lucidità, giusto in tempo per chiudere il set a loro favore: 27-25.
Il secondo parziale vede di nuovo il Conad avanti fino al 21-13 poi si riaprono gli spettri del primo set e la Polisportiva Emilia si avvicina di nuovo pericolosamente nel punteggio fino al 24-21 per Mordano.Per fortuna però un attacco mordanese mette la parola fine al set che si chiude 25-21. Da segnalare, in questo set, l’infortunio alla caviglia per Micaela Rosini, a cui auguriamo una pronta guarigione.
Il terzo ed ultimo set della partita è il meno combattuto, il Conad Mordano mantiene la concentrazione fino alla fine e il parziale si chiude velocemente sul 25-13.
Top scorer della partita è Ylenia Loreti con 15 punti; in doppia cifra anche la palleggiatrice Clara Costi che è l’unica a segnare nel tabellino anche due muri vincenti.

Conad Mordano – Pol. Emilia: 3-0
(27-25 / 25-21 / 25-13)

Conad Mordano: Loreti 15, Rosini 5, Bonacorsi 7, Bassi 5, Zavagli 3, Costi 10, Merouche, Valdrè, Grillini, Arbana, Ferro (L). All. Ferraccioli

Vai alla Gallery fotografica »»

Condivisione Social Media: