In 2ª Divisione il Mordano Gito meglio della Nona Sinfonia di Beethoven

E’ un Mordano Gito clamoroso quello che sconfigge nettamente 3-0 l’ex capolista Csi Casalecchio Blu B timbrando la NONA vittoria consecutiva. Con questo grande successo, la squadra di coach Lorenzo Tondini vola in vetta alla graduatoria, a braccetto con il redivivo Fiorini, a quota 34 punti, in attesa dell posticipo tra Calderara e Pontevecchio.
Un gradino sotto, Decima Nova Elevators, due gradini sotto, Calderara Volavolley con una partita in meno, quindi Casalecchio e Uisp Imola a chiudere il gruppo aspirante ai primi 2 posti che regaleranno la promozione diretta.
Bonacorsi e compagne gestiscono la gara a proprio piacimento, accelerando ad inizio di ogni parziale, piazzando i colpi decisivi che mandano in tilt la retroguardia felsinea. Gli assalti da posto 4 di Bassi, Loreti e Rosini e da posto 2 di Bonacorsi ed Arbana, sono, infatti, ingestibili per Casalecchio, che soffre anche molto le offensive in velocità al centro di Dalmonte e Ravaglia. Da applausi anche le prestazioni personali di Ferro e Pedini in cabina di regia e del libero Gentilini. La compattezza mordanese domina il match e, a fine gara, festa grande in mezzo al campo per tutto il gruppo.

La cronaca
Le ragazze del Mordano Gito entrano in campo assolutamente determinate ed assaltano le ospiti fin dalle prime battute, scappando sul 10-5 grazie ai colpi di Bassi dalla banda. Sull’ace della stessa schiacciatrice le locali doppiano le avversarie sul 14-7. Qualche azione un po’ confusa permette alle felsinee di accorciare (16-11) con una pipe di Viola. Immediato il timeuot chiesto da Tondini che scuote le sue atlete. Al rientro in campo, l’errore al servizio e l’infrazione nel palleggio delle ospiti offrono lo slancio alle padrone di casa che ringraziano e non si voltano più indietro. Una superlativa Gentilini raccoglie ogni pallone, dando solidità al reparto arretrato mordanese, con Ylenia Loreti che schiaccia a terra i due palloni decisivi per il set (20-11). Casalecchio ha una reazione con Vichi che attacca in secondo tocco e Loreti che spara fuori (20-15). Un altro timeout di Tondini riporta la calma tra le padrone di casa ed al rientro in campo la stessa Loreti si riscatta con un gran colpo da zona 2 prima che Tondini la sostituisca con Rosini per consolidare il reparto difensivo. Dalla stessa mattonella Bonacorsi sigla in parallela il 22-15. Che altro non è che il prologo al 25-16 con cui si chiude il parziale. Mordano avanti 1-0.
Al cambio campo, la doppietta in rapida successione di Bassi (pipe) e Loreti (parallela) mette subito in chiaro il desiderio delle locali di chiudere quanto prima il match (5-1). Mordano scatta, in maniera abbastanza agevole, sul 10-4 grazie al colpo veloce di Dalmonte. Rosini entra per Loreti. Casalecchio si ritrova sotto 13-5 (ace di Dalmonte) e coach Celico interrompe il gioco. La botta nei 4 metri di Bassi lancia Mordano sul 14-8 e, un paio d’azioni dopo, sul 16-9. Il buon momento di Rosini in attacco regala lo slancio decisivo alle locali: con tre punti filati la banda firma il 21-10. L’ace di Ravaglia pone il primo sigillo sul set. Poi l’azione più lunga del set e del match, con numerosi scambi, è chiusa dall’attacco dell’alzatrice Bianca Ferro che finalizza il passaggio di Dalmonte per il 23-11. Il set si chiude con il punto di Rosini e l’errore delle ospiti, sul 25-12. Mordano conquista il primo punto di serata.
Nel terzo parziale dentro Arbana al posto di capitan Bonacorsi e si apre con il pallonetto in pipe di Bassi (3-1) che lancia le locali in un buon momento in attacco (9-3). La bella veloce di Merante risveglia gli animi delle ospiti che hanno un sussulto d’orgoglio che frutta il 10-6 grazie alla pipe di Viola. Ravaglia e Bassi spezzano il ritmo delle ospiti, allungando sul 14-6. Coach Celico tenta la carta timeout per evitare la fuga verso la vittoria delle mordanesi, ma il risultato non è confortante per Casalecchio: Loreti e Bassi (ace in salto) mettono le pietre del 17-6. Coach Tondini inserisce Pedini in luogo di Ferro e Aurora firma quasi subito un ace. L’ultimo acuto ospite porta la firma di Piovesana (18-8), ma gli argini sono saltati da tempo e per Mordano Gito è agevole la chiusura di parziale e partita. Nel finale, infatti, gli ace di Loreti e Bassi e l’attacco di Arbana da opposta chiudono i giochi. L’attacco che mette il punto esclamativo sul 3-0 lo mette Micaela Bassi, che sarà alla fine anche top scorer.
Grande festa a metà campo per le ragazze di coach Tondini che si godono il 1° posto in classifica, in attesa, come detto all’inizio, del posticipo del Calderara..

Mordano Gito – CSI Casalecchio blu B: 3-0
(25-16 / 25-12 / 25-10)

Mordano Gito: Loreti 11, Dalmonte 6, Rosini 4, Bonacorsi 3, Bassi 12, Pedini 1, Arbana 3, Ferro 3, Ravaglia 4, Gentilini (L). All. Tondini
CSI Casalecchio: Piovesana, Merante, Benedetti, Viola, Cesari, Bicchi, Baiesi, Landuzzi, Conte, Alaimo. All. Celico

Arbitri: Angotzi di Budrio e Morini di Imola

Vai alla Gallery fotografica »»

14° giornata
2^ Divisione Femminile Girone B
Mordano Gito – Csi Casalecchio Blu B 3-0
Yz Volley – Uisp Imola Volley 0-3
Fiorini – Sport 2000 S. Lazzaro 3-0
Anzolavolley Silver B – Pgs Welcome 3-0
Volley Team Bologna B – Decima Nova Elevators A 0-3
Calderara VolaVolley B – Pontevecchio Bassini A: da disputare
San Lazzaro Vip – Persicetana: da disputare

Classifica:
34 Mordano Gito
34 Fiorini
33 Decima Nova Elevators A
32 Calderara Volavolley B *
29 Csi Casalecchio Blu B
28 Uisp Imola Volley
24 Anzola Volley Silver B
23 Persicetana *
19 Pontevecchio Bassini A *
10 YZ Volley
9 Sport 2000 S. Lazzaro
9 Volley Team Bologna B
3 PGS Welcome
-2 San Lazzaro Vip *

* una partita in meno

Condivisione Social Media:

Inizia una Convesazione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *