1ª DIV: E’ TUTTO VERO

1ª Divisione girone B
PALLAVOLO MORDANO-POL.EMILIA 3-1
(parziali: 25-20 / 25-15 / 22-25 / 25-15)
Mordano: Loreti 20, Gentilini (lib), Rosini, Baldisserri (lib), Ferro 3, Addis 14, Bonacorsi, Bassi 11, Villici 1, Zaniboni 9, Valdrè ne, Ravaglia 9. All: Tondini
Pol.Emilia: Trigolo 1, Frassani 4, Cameri 10, Callerano 5, Livraghi 6, Arcolin, Vellitri 8, Zardo, Smerilli ne, Timpanaro (lib), Narracci 8. All: Vadalà

Altra maratona di poco meno di 2 ore per la Pallavolo Mordano che riesce a strappare l’intera posta in palio alle bolognesi della Pol.Emilia con un bel 3-1.
Vittoria che vale il sorpasso ai danni proprio delle felsinee in classifica: ora Bassi e compagne raggiungono quota 19 e si piazzano sul +1 rispetto alla Pol.Emilia e sul -1 dal Cus Medicina.
Bella prestazione di squadra per le biancorossoblu che mostrano i muscoli nei set vinti e lottano fino agli ultimi scampoli nel parziale ceduto alle avversarie.
Menzione particolare per la new entry al centro Deborah Addis, che debutta con la Pallavolo Mordano siglando un ottimo tabellino personale condito da 14 punti e tanta sostanza sotto rete.
Applausi alle “solite” bocche da fuoco Ylenia Loreti e Micaela Bassi che firmano (rispettivamente) 20 e 11 punti, alternandosi negli strappi decisivi durante il match. Molto bene Ferro in cabina di regia e la coppia Zaniboni e Ravaglia con 9 punti a testa.
Ma è il servizio l’arma vincente delle locali che, in 4 set, realizzano ben 18 ace che demoliscono la ricezione felsinea, soprattutto in determinati break. Nello specifico, Loreti (9), Ravaglia (4), Ferro (3) Bassi e Zaniboni (1).
Senza dimenticare l’ottima prestazione della retroguardia mordanese che si dimostra sempre sul pezzo, a parte qualche piccolo passaggio a vuoto.

Partenza punto a punto, con il primo strappo a favore delle bolognesi che provano a scappare sull’8-12 col punto dell’alzatrice Frassani. Reazione immediata di Mordano che prima impatta sul 12-12 con i due ace di Ferro, quindi allunga a sua volta dal 17-17 al 23-18 coi punti di Addis e Loreti. Lì finisce il set con Mordano che coglie l’1-0.

Punto a punto anche ad inizio del secondo parziale con Addis, Ferro e Ravaglia che rispondono ai punti di Cameli e Vellitri (7-4). Qui si infila un buon break per le locali che scappano sul 12-4 con Loreti e Bassi. La Pol.Emilia non reagisce ed il divario tra le due formazioni si allarga fino al 19-10, coi punti di Bassi e Ravaglia. Mordano non toglie il piede dall’acceleratore e il 25-15 manda sul 2-0 le padrone di casa che, contestualmente, conquistano il primo punto di serata.

Mordano parte bene anche nel 3° parziale portandosi avanti 5-1, anche grazie a diversi errori delle ospiti. Che poi si ricompongono e riescono a ribaltare l’inerzia del match (8-10). Qui coach Tondini tenta la carta del doppio cambio inserendo Villici per Zaniboni e Bonacorsi per Ferro. L’allungo ospite non si chiude fino all’11-16 grazie ai punti di Livraghi e Frassani. La reazione delle locali arriva, veemente, con Loreti, Addis e Villici che segna su secondo tocco spettacolare (16-16), ma è ancora Pol.Emilia a rimettere 2 lunghezze di margine sulle avversarie, con i punti di Narracci. Sul 17-19 coach Tondini si gioca l’asso nella manica, sperando di sparigliare le carte sul tavolo, ma l’ingresso di Rosini per Loreti non porta la svolta sperata. Micaela Bassi, in ogni caso, firma i punti della rimonta, conclusa dall’ace di Zaniboni sul 22-22: dopo il timeout richiesto da coach Vadalà, la stessa opposta non replica l’ace precedente, ma scaglia in rete il servizio, favorendo il 22-25 che riporta in gara la Pol.Emilia.

Senza particolare storia, invece, il quarto ed ultimo parziale, con Mordano che scappa fin dalle prime battute (6-1, 12-5), senza voltarsi più fino alla fine. Nel frattempo Loreti raggiunge quota 20 personali e Addis firma gli ultimi 5 punti del suo splendido debutto. Le bolognesi non riescono più a respingere le offensive delle biancorossoblu che chiudono in scioltezza mandando a segno Zaniboni e Ravaglia oltre alle già citate Loreti e Addis.

Finisce in festa per Mordano che ritrova i 3 punti dopo la lunga pausa per motivi legati al covid.
Pochissimo il tempo per rilassarsi, perchè sabato 2 aprile alle ore 18 Ferro e compagne torneranno in campo contro Calderara, sempre a Bubano, per un altro recupero.

 

Classifica:
Paolo Poggi 33, Villanova 26, Calderara 23, Fiorini 22, Cus Medicina 20, Pallavolo Mordano 19, Pol.Emilia 18, Pgs Bellaria 8, Budrio 2, Pianura 0.

 

Responsabile Ufficio Stampa

PALLAVOLO MORDANO

Carlo Dall’Aglio

 

Condivisione Social Media:

Inizia una Convesazione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.