Altri 3 punti importanti per la 2ª Divisone

Il Conad Mordano, vincendo 3-0 in casa contro la Polispèortiva Emilia, ottiene tre punti importanti, portando a 6 il bottino in classifica dopo tre giornate di campionato.
Assenti Dalmonte per infortunio e il libero Gentilini per impegni personali, Coach Ferraccioli convoca Zavagli e Arbana come schiacciatrici e la giovane Bianca Ferro, che svolgerà bene il suo ruolo come libero titolare.
Il primo set parte con un Mordano falloso e le ospiti ne approfittano per portarsi avanti 7-3; poi, sul turno di battuta di Bonacorsi, la svolta: le padrone di casa scavalcano in un sol colpo le avversarie andando avanti 9-7 e da qui allungano fino al massimo vantaggio di 23-15. Il set sembra ormai giunto alla conclusione ma non è così: qualche minuto di confusione mentale delle mordanesi riapre i giochi e le bolognesi si portano addirittura avanti 25-24 ad un punto dal set. Costi e compagne ritrovano però la lucidità, giusto in tempo per chiudere il set a loro favore: 27-25.
Il secondo parziale vede di nuovo il Conad avanti fino al 21-13 poi si riaprono gli spettri del primo set e la Polisportiva Emilia si avvicina di nuovo pericolosamente nel punteggio fino al 24-21 per Mordano.Per fortuna però un attacco mordanese mette la parola fine al set che si chiude 25-21. Da segnalare, in questo set, l’infortunio alla caviglia per Micaela Rosini, a cui auguriamo una pronta guarigione.
Il terzo ed ultimo set della partita è il meno combattuto, il Conad Mordano mantiene la concentrazione fino alla fine e il parziale si chiude velocemente sul 25-13.
Top scorer della partita è Ylenia Loreti con 15 punti; in doppia cifra anche la palleggiatrice Clara Costi che è l’unica a segnare nel tabellino anche due muri vincenti.

Conad Mordano – Pol. Emilia: 3-0
(27-25 / 25-21 / 25-13)

Conad Mordano: Loreti 15, Rosini 5, Bonacorsi 7, Bassi 5, Zavagli 3, Costi 10, Merouche, Valdrè, Grillini, Arbana, Ferro (L). All. Ferraccioli

Vai alla Gallery fotografica »»

Condivisione Social Media:

Inizia una Convesazione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *