La 2ª Divisione batte anche il Pontevecchio

Continua la striscia positiva di risultati per la squadra di Ferraccioli che, tra le mura amiche, riesce a superare 3-2 l’ostacolo Pontevecchio dopo una partita durata più di 2 ore.
Sin dalle prime battute si capisce che il match sarà combattuto ed equilibrato; il primo set resta in bilico fino a metà, poi Mordano allunga e chiude 25-20, top scorer del set Rosini con 5 punti in attacco.
Nel secondo parziale il Conad sembra padrone della partita ma, sul massimo vantaggio di 18-10, le bocche da fuoco mordanesi si bloccano, le ospiti prendono coraggio e la partita si ribalta: in poco tempo il Pontevecchio pareggia il conto e poi chiude a proprio favore 25-23.
Costi e compagne si riprendono subito dalla batosta subita e nel terzo set ricominciano a macinare gioco; il punteggio sul tabellone segna di nuovo 18-10 ma questa volta le padrone di casa puntano decise al traguardo e non se lo lasciano sfuggire: 25-19 e vantaggio 2-1 nel computo dei set. Top scorer del set Loreti con 7 punti.
Il quarto set è però di nuovo blackuot per la squadra di Ferraccioli e diventa così un assolo Pontevecchio con le attaccanti che mettono a terra palloni con percentuali altissime, al contrario di Mordano che riesce a chiudere un solo punto in attacco in tutto il set; finisce 25-11 per le bolognesi e si va al quinto.
Fortunatamente Mordano riprende a giocare ma anche il Pontevecchio c’è e tenta un primo allungo sul 6-3; le padrone di casa si riorganizzano subito e ribaltano la situazione andando al cambio di campo in vantaggio 8-7. Si continua punto a punto fino al 13 pari poi ci pensa Bonacorsi a rompere l’equilibrio: prima mette in terra il pallone del quattordicesimo punto, poi va al servizio e chiude con un ace set e incontro. Mordano festeggia la vittoria e porta a casa altri 2 punti che la mantengono nelle zone alte della classifica.

Conad Mordano – Pontevecchio: 3-2
(25-20 / 23-25 / 25-19 / 11-25 / 15-13)

Conad Mordano: Loreti 14, Dalmonte 2, Rosini 12, Bonacorsi 11, Costi 5, Merouche 3, Valdrè, Grillini, Arbana, Gentilini (L1), Ferro (L2). All. Ferraccioli

Condivisione Social Media:

Inizia una Convesazione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *