Riscopriamo la storia della Pallavolo Mordano – puntata 4/4

Quarta e ultima puntata della Storia della Pallavolo Mordano: Stagione 2016-2017, la squadra maschile di Serie C è stata sciolta due anni prima e la società da quell’anno ha deciso di dedicare tutte le energie sulle giovani, mantenendo comunque una squadra Senior CSI femminile, con atlete per la maggior parte mordanesi.
Le nostre Senior si gustano per la prima volta il campionato Open Eccellenza, avendo ottenuto la promozione nella passata stagione, il coach è Boris Tesanovic.

Le giovani ragazze del 2000 e 2001 sono cresciute, sia dal punto di vista anagrafico che dal punto di vista sportivo, e la società punta su di loro per ricominciare a disputare campionati di serie.
Quindi è deciso: la squadra Under 18 Fipav, che in realtà è sotto-età per la categoria, disputerà anche il campionato di 3ª Divisione sotto il comitato provinciale di Bologna. A guidare la squadra sarà ancora Lorenzo Tondini, che ha cresciuto molte di queste ragazze fin dal minivolley.
Le squadre Under 12, Under 13 e Under 14 completano il quadro del settore giovanile della Pallavolo Mordano, oltre al gruppo Minivolley che disputa diversi tornei durante tutta la stagione.

Nel campionato Under 18 le mordanesi sfiorano il primo posto del girone arrivando seconde, ma è in 3ª Divisione che si realizza il capolavoro: primo posto senza sconfitte, con 35 punti realizzati su 36 disponibili.
L’anno successivo ci sarà quindi l’esordio in 2ª Divisione per le ragazze capitanate da Clara Costi.
Questa è la rosa della 3ª Divisione di quell’anno: Bassi, Costi (K), Valdrè, Dalmonte, Bonacorsi, Merouche, Rosini, Loreti, Grillini, Arbana, Scalini, Gentilini (L1), Ferro (L2). All. Tondini

Anche la squadra Under 13 non è da meno rispetto alle “sorelle maggiori”: dopo un testa a testa con Ozzano fino all’ultima gara, sono le nostre ragazze a conquistare la vittoria del Torneo U13 organizzato dalla Fipav Bologna; memorabile in questo caso la partita di ritorno contro Ozzano a Bubano, alla penultima giornata di campionato, vinta per 3-0.

Siamo andati a disturbare la vacanza della capitana di quella stagione delle squadre U18 e 3ª Divisione, Clara Costi, che, ai nostri microfoni, ci ha raccontato quell’esperienza:
“È stata sicuramente una stagione emozionante: nell’Under abbiamo ottenuto un meritato secondo posto con giocatrici sotto età e la promozione dalla terza divisione è stata esaltante, riuscendo a tenere testa e sconfiggere tutte le squadre. Il ritorno con la squadra più temibile (Triumvirato Atletico, ndr) è stato memorabile: palestra piena, genitori con trombette, partita giocata punto a punto. Una gran bella vittoria! Poi era la prima promozione per tutte noi quindi l’emozione era alle stelle.
L’ultima di campionato si è conclusa con coriandoli, magliette e festeggiamenti, iniziando già a sognare l’esordio nella nuova categoria.”

E il resto è storia moderna…




Condivisione Social Media:

Inizia una Convesazione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *