Riscopriamo la storia della Pallavolo Mordano – puntata 3/4

Siamo alla stagione 2012-2013, la squadra maschile disputa di nuovo la Serie D dopo aver ceduto il diritto solo un anno prima, vincendo il campionato di 1ª Divisione nella stagione 2011-2012… e senza perdere neanche una partita!
In squadra entra Mauro Ricci Petitoni, classe 1985, quindi solo 27 anni, sicuramente il più titolato tra gli atleti che hanno vestito la maglia mordanese: Campione Europeno con la nazionale Juniores nel 2002 e Scudetto più Coppa Italia con la Sisley Treviso nel 2007 e, fino alla stagione 2010-2011, in serie A.
Con molti altri ottimi giocatori in squadra l’obiettivo è chiaro: si punta alla promozione, per fare il doppio salto di categoria in due sole stagioni.
La squadra quest’anno è affidata a Coach Alessandro Cornazzani e questa è la rosa a sua disposizione: Bendini, Benini, Berti, Landi, Masi, Monti, Morbini, Palomba, Paterna, Pirazzoli (K), Ricci Petitoni, Sabadus, Stanziani, Tabanelli, Vignini.

Nel settore femminile, una rinnovata prima squadra disputa il campionato Senior CSI.
Le giovani invece disputano il loro primo campionato U13 Fipav, oltre a vari campionati CSI, dall’Under 11 all’Under 14.
Nelle squadre U12, U13 e U14 ritroviamo diverse giocatrici che fanno ora parte della nostra prima squadra: Bassi, Bonacorsi, Dalmonte, Gentilini, senza dimenticare Costi, attualmente in prestito in categoria superiore. I risultati a fine stagione brillano d’oro: la squadra Under 12, allenata da Cassarino, (stra)vince il campionato CSI, rimanendo imbattua fino alla fine, e anche la squadra Under 14, allenata da Tondini, è virtualmente al primo posto, avendo prima di sè solo due squadre maschili “fuori categoria”.

La squadra maschile rispetta i pronostici e stacca il biglietto per la Serie C; abbiamo ricontattato il capitano di quella squadra, Francesco Pirazzoli, che ci ha rilasciato una breve intervista:
Quegli anni sono indimenticabili, anche perché nella stagione 2012-2013, in Serie D, abbiamo vinto il campionato senza perdere neanche una partita e, se contiamo anche la stagione precedente in 1ª Divisione, abbiamo disputato due intere stagioni imbattuti. La ciliegina sulla torta è stata poi la vittoria all’esordio in Serie C l’anno seguente. Ci divertivamo sia in palestra che fuori, e sicuramente questo è stato un fattore determinante per i nostri successi.




Condivisione Social Media:

Inizia una Convesazione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *